1 800 - 0452 00 admin@kayapati.com

A tu per tu con l’allevatore – Pastore Maremmano Abruzzese

nuovaStoriaCome ha preso la decisione di allevare il Pastore Maremmano Abruzzese?
Il Pastore Maremmano Abruzzese è stato il compagno di gioco della mia infanzia ( lo chiamavamo “Cane da Pecora”), ne ho sempre posseduti sin dai primi anni della mia vita, infatti mio padre vecchio allevatore di ovini ed appassionato dei Pastori Maremmani Abruzzesi, li ha sempre allevati per il suo lavoro, crescendo ed aumentando in me la passione cinofila è stato naturale seguire il suo esempio ed i suoi insegnamenti.
Qual’è la mole ideale per un ottimo Pastore Maremmano Abruzzese?
Come in tutte le cose il giusto sta nel mezzo, comunque un buon maschio non dovrebbe pesare meno di 50 Kg. è un cane che è stato selezionato per affrontare e sconfiggere un lupo ed un maschio di 35 Kg. non lo vedo bene in questa impresa.
È possibile ottenere soggetti di grande mole e con ottimo movimento?
Certo che è possibile, se si ha ben chiaro di cercare l’armonia nell’equilibrio tra potenza ed agilità.
RSCN0658Che importanza attribuisce alla testa?
Tantissima, la tipicità del cane è nella testa.
Quali sono le difficoltà nell’allevare questa razza?
Non ci sono grandi difficoltà nella riproduzione le fattrici sono sempre delle grandi madri e la razza gode di buona salute, io adotto una selezione naturale con monte naturali senza forzature, i cuccioli nascono e vivono esclusivamente all’aperto.
Ritiene il Pastore Maremmano Abruzzese un soggetto attivo nella funzione di guardiano?
Il pastore maremmano abruzzese è un guardiano per eccellenza, è un cane difensivo, non aggressivo. Non cerca lo scontro con l’avversario, ma è implacabile se minacciato. È una razza da difesa del territorio e di tutto ciò che vi risiede: persone- bambini- animali.
Che tipo di persone richiedono il Pastore Maremmano Abruzzese?
Sicuramente chi già conosce la razza, coloro che hanno avuto un P.M.A. non cambiano più, sono generalmente persone di buon senso, equilibrate, amanti della natura, che non hanno bisogno di sottomettere un cane per sentirsi qualcuno! Che amano un cane naturale, rustico ed affidabile al quale consegnare la propria casa e la propria famiglia.
tu-per-tu-con-allevatore-pmaCome si comporta con i bambini?
Come con tutti gli esseri deboli i Pastori Maremmani Abruzzesi sono estremamente difensivi. Soprattutto le femmine di questa razza hanno una dedizione verso i bambini quasi materno, quando ci sono in famiglia persone anziane e bambini consiglio sempre cuccioli femmine.
A che mese cede il cucciolo?

txtcaRSCN0978DSCN1296Di norma non prima dei 70 gg. Sia per una questione sanitaria, ma soprattutto per una questione psicologica. Il cucciolo ha bisogno di giocare con i fratelli, ha bisogno vivendo con gli adulti di apprendere le regole del branco, cose che anche il miglior padrone non potrà mai insegnargli.

Quale è il suo tipo ideale di Pastore Maremmano abruzzese?

Il Pastore Maremmano Abruzzese ideale è sempre nella testa di un allevatore, è un obbiettivo che deve avere sempre chiaro e presente. Quelle due parole dello Standard “Maestoso e Distinto” sono per me l’essenza della razza.

Questo sito utilizza cookies analitici e di profilazione (anche di terze parti) per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e inviarti pubblicità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca QUI. Cliccando su "ACCETTO" presti il consenso all'uso dei cookies e può essere revocato in ogni momento. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi